Ricette

Kimbap
김밥

Febbraio 5, 2021  Martino Avatar

Kimbap con tonno

Tonno in scatola al naturale 90gr
Carota ¼
Cetriolo ¼
Surimi 1~2
Frittata 1~2 striscioline
Perilla 2 foglie
Radice di bardana 3 strscioline
Ravanello dolce 1 strisciolina
Alga nori 1 foglio
Olio di sesamo 1tbs
Maionese 5gr
Riso 100gr

Kimbap con gamberi

Gamberi fritti 2
Cetriolo ¼
Surimi 1
Frittata 1 strisciolina
Spinaci 20gr
Radice di bardana 3 striscioline
Ravanello dolce 1 strisciolina
Alga nori 1 foglio
Olio di sesamo 1tbs
Riso 100gr

Kimbap con verdure

Carota ¼
Cetriolo ¼
Frittata 2 strisciolina
Spinaci 30gr
Radice di bardana 3 striscioline
Ravanello dolce 1 strisciolina
Alga nori 1 foglio
Olio di sesamo 1tbs
Riso 100gr

Perilla
깻잎

Radice di bendana
우엉

Ravanello dolce
단무지

Kimbap (김밥) vari ingredienti avvolti con riso in un alga. È ottimo per un pasto veloce ed economico o per picnic. Può essere fatto al momento o comprato già pronto e confezionato nei convenience stores. Il kimbap fatto al momento ha un costo che varia da 3000₩ a 4000₩ (2.2‎5‎‎€ ~ 3.00‎€). Il kimbap non è sushi. Esistono alcune varianti al kimbap cilindrico e spesso:

  • Mini kimbap (꼬마김밥). Questo kimbap contiene meno riso e meno ingredienti rispetto al kimbap calssico ed ha uno spessore più sottile. Questo kimbap viene generalmente fatto al momento.
  • Kimbap triangolare (삼각김밥). Questo kimbap ha una forma triangolare e il suo ripieno è cremoso. I ripieni variano da tonno e maionese, kimchi con carne, solo con carne, carne piccante e via discorrendo. Solo questa tipologia di “kimbap” deriva dal onigiri giapponese. Generalmente non viene fatto al momento e si può facilmente trovare nei convenience stores aperti 24/24.
  • Chungmu gimbap (충무김밥). Questo kimbap ha dimensioni minuscole ed è composto solo da alga e riso, non contiene ingredienti. Come dice il nome, è originario delle coste dell’ex regione Chungmu (충무), oggi Tongyeong (통영시). Questo kimbap viene generalmente servito con kimchi di ravanello (무김치) e calamaro piccante.

Esistono poi molte versioni, le più famose e ordinate sono: Kimbap con tonno (참치김밥), kimbap con verdure (야채김밥), kimbap con gamberi (새우김밥), kimbap con formaggio (치즈김밥) e kimbap con carne di manzo (소고기김밥).

Preparazione

In Italia, non è molto facile trovare ingredienti come la radice di bendana trattata e la perilla. Tuttavia si possono omettere e aumentare le dosi degli altri ingredienti e usare la fantasia per creare versioni personalizzate. L’importante è non creare uno strato troppo spesso di riso: una volta steso il riso sul foglio d’alga dovreste intravedere l’alga. Oltre a ciò, le carote vanno tagliate alla alla julienne e saltate in padella con un filo d’olio di sesamo e un pizzico di sale, mentre le spinaci cotte a fuoco lento in padella.

Kimbap con tonno

  1. Mescolare il tonno con la maionese.
  2. Stendere il riso sul foglio d’alga lasciando due centimetri finali senza riso.
  3. Mettere le striscioline di carote, radice di bendana, ravanello dolce, cetriolo, e di frittata in ordine al centro. Aggiungere i surimi.
  4. Appoggiare due foglie di perilla sopra le verdure e mettere la salsa di maionese e tonno sulle foglie di perilla. Il tonno e la maionese devono essere avvolti dalle foglie di perilla.
  5. Arrotolare il kimbap facendo attenzione a non far cadere gli ingredienti e a non creare spazi di vuoto all’interno del kimbap. Una volta arrotolato il kimbap, fare un po’ di pressione e assicurarsi che i due centimetri di alga si siano attacati.
  6. In fine spennellare il kimbap con un po’ di olio di sesamo.


Kimbap con gamberi

  1. Stendere il riso sul foglio d’alga lasciando due centimetri finali senza riso.
  2. Mettere le striscioline di carota, radice di bendana, ravanello dolce, cetriolo, spinaci e di frittata in ordine al centro. Aggiungere i surimi e i gamberi precedentemente fritti sopra le verdure.
  3. Arrotolare il kimbap facendo attenzione a non far cadere gli ingredienti e a non creare spazi di vuoto all’interno del kimbap. Una volta arrotolato il kimbap fare un po’ di pressione e assicurarsi che i due centimetri di alga si siano attacati.
  4. In fine spennellare il kimbap con un po’ di olio di sesamo.


Kimbap con verdure

  1. Stendere il riso sul foglio d’alga lasciando due centimetri finali senza riso.
  2. Mettere le striscioline di carota, radice di bendana, ravanello dolce, cetriolo, spinaci e di frittata in ordine al centro.
  3. Arrotolare il kimbap facendo attenzione a non far cadere gli ingredienti e a non creare spazi di vuoto all’interno del kimbap. Una volta arrotolato il kimbap fare un po’ di pressione e assicurarsi che i due centimetri di alga si siano attacati.
  4. In fine spennellare il kimbap con un po’ di olio di sesamo.


Storia del piatto

Ci sono molte versioni conflittuali sull’origine della forma odierna del kimbap. Alcuni storici giapponesi dichiarano che la forma moderna del kimbap derivi dai norimaki, inventati in Giappone durante il periodo Edo (1603 – 1868). Altre versioni dichiarano che fu il regno di baekje (백제 18 a.C – 660 d.C) a introdurre l’idea di mangiare il riso avvolto in un alga ai giapponesi. Ma la teoria più accreditata dagli storici è che il kimbap sia frutto di una tradizione locale di lunga data e ben radicata che consisteva nel mangiare vari ingredienti avvolti con riso in un alga. Tuttavia molti manuali storici e gastronomici riportano “Possiamo dire che il kimbap deriva dal sushi norimaki[1]Libro: 식탁 위의 한국사, 2020, p.441. GoogleBooks link. Testo originale citato: … Continue reading o “Il kimbap ha origine dal sushi giapponese che i coreani hanno mangiato molto fin dai tempi moderni[2]Libro: 우리 문화 길라 잡이: 한국인 이 꼭 알아야할 전통 문화 … Continue reading”.


Etimologia

Nella parola kimbap (김밥), kim (김) significa alga edibile, mentre bap (밥), in questo caso, significa riso cotto. Il kimbap iniziò ad essere chiamato tale solo nell’era moderna. Durante la dinastia Joseon (1392 – 1897) il kimbap veniva chiamto bogssam (복쌈) con il significato di avvolgere la fortuna[3]Articolo: [박정배의 한식의 탄생] 1819년엔 ‘福쌈’이라 불려… 이젠 … Continue reading. Bogssam non consisteva solo nell’avvolgere vari ingredienti e riso in un foglio d’alga ma anche nelle foglie di cavolo e di altri vegetali. La parola kimbap nacque nell’era moderna e la possiamo leggere su un articolo del giornale Dong-a Ilbo pubblicato nel 1935[4]Dong-a Ilbo, in coreano 동아일보, è un giornale sudcoreano fondato nel 1920. Nel riquadro 휴지통 si può osservare l’articolo contenente … Continue reading.

Questo articolo può essere interessante per due motivi: Possiamo leggere uno tra i primi supporti stampati a riportare la parole kimbap e leggere un fatto interessante che cite il nome del nostro paese con quello del vulcano Etna citati.

L’isola di Jeju, precedentemente nota come Tamna-guk[5]Tamna-guk (탐라국) era un regno che ha governato l’isola di Jeju fin dai tempi antichi, fino a quando non fu conquistata e ufficialmente annessa dalla dinastia Joseon nel 1404., è nota per il gran numero di donne subacquee nell’isola di Heanyeo e nei pressi della montagna Hallasan. Di recente, sull’isola sono state scoperte tre cose che possono essere considerate le migliori al mondo. La prima è la montagna Hallansan. Hallansan era originariamente un vulcano ed è una delle famose cinque montagne dell’era Joseon. Ci sono quasi trecento coni vulcanici sull’isola, un po’ più di quelli presenti sull’Etna in Italia. Vola in alto nel cielo e va in profondità nel mare. Pertanto, molti vulcanologi visitano l’isola, portando i loro servizi. Inoltre, la dimensione di una foresta di gigli è di 446.000m2, e ci sono trecentocinque alberi di Borai, ciascuno di quasi 181 cm. Nello stagno della cascata di Cheonjeyeon, molte anguille furono concepite centinaia di anni fa. Il peso della testa di un’anguilla è di quasi 20Kg, cosa che non si può vedere in nessun’altra parte del mondo. La storia magica di quest’isola è infinita. Il Giappone afferma di essere un paese di fiori di ciliegio. Tuttavia, i fiori di ciliegio, in effetti, hanno avuto origine su quest’isola, Jeju. Una pitta ninfa[6]È un uccello passeriforme della famiglia dei Pittidi. Questa specie sverna in Indonesia e Malaysia, mentre si riproduce in Taiwan, Giappone, Cina e Corea.
mi sta aiutando mentre le sue piume brillano in otto colori tenui. Farò Kimbap con polpo e abalone. Dopo, farò un bagno, mi sdraierò su una roccia – hee-haw!

Durante l’occupazione giapponese nella penisola coreana (1910 – 1945) la parola norimaki venne importata in Corea per definire il kimbap, nonostante il kimbap non sia una varietà di sushi. I norimaki contengono un solo ingrediente avvolto con riso nell’alga e sono più piccoli. Durante l’occupazione giapponese le parole kimbap e norimaki venivano entrambe usate per definire il kimbap che oggi conosciamo, fino a quando dopo l’occupazione giapponese la parola norimaki venne totalmente rimpiazzata dalla parola kimbap.

Prep

10 min

Bibliografia

Bibliografia
1 Libro: 식탁 위의 한국사, 2020, p.441. GoogleBooks link.
Testo originale citato: 김밥은 원래 일본 음식인 노리마키스시(海苔卷壽司)에서 비롯되었 다고 할 수 있다.
2 Libro: 우리 문화 길라 잡이: 한국인 이 꼭 알아야할 전통 문화 233가지, 2002, p.58. GoogleBooks link.
Testo originale citato: 일본 음식인 김초밥에서 유래한 것으로 한국인들은 근대 이후부터 많이 만들어 먹었다.
3 Articolo: [박정배의 한식의 탄생] 1819년엔 ‘福쌈’이라 불려… 이젠 프리미엄 김밥도 sul giornale Chosun Ilbo, in coreano 조선일보, scritto da Park Jeong-bae. Link dell’articolo.
4 Dong-a Ilbo, in coreano 동아일보, è un giornale sudcoreano fondato nel 1920. Nel riquadro 휴지통 si può osservare l’articolo contenente la parola kimbap (김밥).
5 Tamna-guk (탐라국) era un regno che ha governato l’isola di Jeju fin dai tempi antichi, fino a quando non fu conquistata e ufficialmente annessa dalla dinastia Joseon nel 1404.
6 È un uccello passeriforme della famiglia dei Pittidi. Questa specie sverna in Indonesia e Malaysia, mentre si riproduce in Taiwan, Giappone, Cina e Corea.